Pan dell’Orso

Dolce tipico abruzzese buonissimo e dal nome originale quanto la storia che lo vede come protagonista. Tanti anni fa, alcuni pastori, durante un trasferimento di gregge, portavano con loro qualche panetto dolce a base di mandorle. Furono aggrediti da un orso che divorò solamente questi panetti. Da qui questo nome simpatico e un po’ bizzarro.

Ingredienti:

6 uova

150 gr di farina di mandorle

90 gr di farina 00

90 gr di fecola di patate

160 gr di burro

180 gr di zucchero

25 gr di miele d’acacia

1/2 fialetta di essenza di mandorla

1/2 fialetta di essenza di arancio

1/2 fialetta di essenza di limone

100 gr di cioccolato fondente per la copertura

100 gr di cioccolato bianco per la copertura

Tempi di preparazione (totale 60 min):

Preparazione: 30 min

Cottura: 30 min

Difficoltà:

Facile

Divertimento:

Lavorare con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero.

Aggiungere tutti gli altri ingredienti (compreso il burro fuso ma a temperatura ambiente).

Lavorare il composto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Montare a neve ben ferma gli albumi.

Incorporare gli albumi montati al composto.

Amalgamare delicatamente dal basso verso l’alto facendo attenzione a non farli smontare.

Versare il composto o in piccoli stampi a forma di cupola.

Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Prima di togliere dal forno verificare con uno stuzzicadenti che siano cotti anche all’interno.

Sformare e lasciare raffreddare su una gratella.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Ricoprire i dolci con il cioccolato

Lasciare solidificare la copertura in frigorifero per almeno 30 minuti.

Buona ghiottoneria !

(Fonte: http://www.ilpasticcione.net/)

Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.