Ricotta

La ricotta non ha bisogno di presentazione anche se sembrerebbe una di quelle ricette che non si possono realizzare tra le mura domestiche. Scoprirete invece che non solo è facile ma è anche molto veloce da preparare. Ha un sapore delicato ed è buonissima sia da sola, sia come base per gustosi esperimenti con miele, nutella, cacao, marmellate o da “contaminare” con le spezie che più allietano il vostro palato.

Ingredienti:

1 lt di latte intero (meglio se latte fresco)

1 cucchiaino di sale

2 cucchiai di aceto bianco (meglio se aceto di mele)

100 gr di panna fresca da montare (facoltativa)

Tempi di preparazione (totale 2 h e 15 min):

Preparazione: 15 min + 2 h per farla raffreddare

Difficoltà:

Bassa

Divertimento:

Mettere in un pentolino il latte il sale e la panna.

Riscaldare fino ad 80° mescolando continuamente. Qualora non si abbia un termometro da cucina ci si può anche regolare come ho fatto io, cioè si porta il latte a inizio bollitura, quando affiorano le prime bollicine.

Aggiungere l’aceto e mescolare a fiamma bassa per 2 minuti fino a quando non si formano i grumi, facendo attenzione a che il latte non vada in ebollizione.

Coprire il pentolino con uno strofinaccio e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.

Versare il tutto in un colino rivestito con della garza o con un tovagliolo di lino o cotone bianco.

Quando la ricotta si sarà raffreddata, si può o strizzare bene con la garza o il tovagliolo in modo che perda tutto il liquido e risulti più compatta, oppure si può lasciare più morbida, trasferendola direttamente in un contenitore senza strizzarla.

Lasciare riposare in frigo per almeno due ore coperta con alluminio.

 Buona ghiottoneria !

Questa voce è stata pubblicata in Base salato e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.